Stai leggendo
A tu per tu con Elisa Sciuto “un mix di passioni”

A tu per tu con Elisa Sciuto “un mix di passioni”

Avatar photo

Elisa Sciuto, giornalista, attrice, speaker radiofonica ed esperta di cinema. Attualmente impegnata come conduttrice di Urban Scouters su la La7D.

Elisa Sciuto, classe 1979, laurea in Storia del teatro e dello spettacolo alla facoltà di Lettere e Filosofia, è attrice, conduttrice televisiva, speaker radiofonica ed esperta di cinema.

Nata a Catania nel 1979, esordisce a teatro nel 1994 e nel cinema nel 1996 (I briganti di Zabut, Cuore scatenato, Casa Eden, Agente Matrimoniale). Dopo essersi trasferita a Roma prosegue la sua carriera come attrice per la tv (La squadra, Carabinieri, Agrodolce) e per spot pubblicitari.

Conseguito il master in giornalismo  continua come conduttrice tv e inizia a scrivere per Raifutura, Recensito.net, Startv, Mondo in Blue (magazine di bordo della compagnia aerea Bluepanorama).

Nel 2008 è inviata per Pirati su Rai2, l’anno successivo è conduttrice di Aspettando il processo di Biscardi con cui collaborerà anche nel programma Il processo di Biscardi. Dal 2010 realizza e presenta Nonsolocinema sul canale La3 di Sky.

Da ottobre 2011 conduce il notiziario serale di Teleroma 56, emittente per la quale gestisce reportage di cronaca, cinema, politica e attualità, dal 2012 recensisce in anteprima film sull’emittente radiofonica R101.

Nel 2017 passa al programma L’aria che tira in onda su LA7 per poi entrare in Mediaset dove lavora per Supercinema e poi per L’almanacco del TG4 Attualmente impegnata come conduttrice di Urban Scouters in onda sulla La7D.

 

Elisa Sciuto giornalista
Elisa Sciuto giornalista, attrice e speaker radiofonica.

La redazione di Wonderyou l’ha incontrata per scoprire qualcosa in più di Lei. 

Ciao Elisa, raccontaci qualcosa di te

Sono una persona volitiva e vivace, con mille interessi e passioni. Ho iniziato la mia carriera come attrice, a 30 anni, dopo l’esperienza da protagonista nella fiction Agrodolce, in onda su Raitre, ho scelto di dedicarmi solo al giornalismo, conseguendo un master. Lavoro come giornalista ma conservo dentro di me l’energia e lo spirito camaleontico dell’attrice.

Quale sono gli insegnamenti più importanti che hai appreso dalla tua esperienza di attrice?

Doris Hicks, la mia insegnante dell’Actor Studio, quando qualcosa andava storto, creandomi malumore o nervosismo, mi diceva sempre: “Use it!” e questo mi ha insegnato a prendere di petto qualunque situazione la vita mi metta di fronte. La recitazione mi è servita a conservare la bambina che c’è in me e a diventare la donna che sono oggi: sognatrice, curiosa, metodica. 

La tua formazione?

La mia è una formazione umanistica, ho studiato lettere all’università, innamorata da sempre della letteratura italiana e della storia dell’arte. Durante gli studi lavoravo come attrice, in teatro, in TV e nel cinema. 

Cosa ami del giornalismo?

È stimolante e impegnativo, è una continua sfida che ti costringe a mantenere aperta la mente, richiede disciplina, aggiornamento costante e lascia spazio alla creatività.

Le tue passioni?

Ho tantissime passioni: il cinema, la radio, il mare, i viaggi, la moda e tanto altro. 

La mia passione più grande, è il cinema, ma sul grande schermo, non lo concepisco su un pc o in televisione. È l’unica arte che ti consente di scoprire e immergerti in luoghi e situazioni che non ti saresti mai aspettato. La cosa più bella, comunque, è poter guardare una pellicola datata in sala.

Leggi anche

Inoltre, adoro viaggiare, anche se ormai, lavorando quasi sette giorni su sette, riesco a fare poco. Urban Scouters, però, il programma che conduco attualmente su La7D, mi sta dando la possibilità di andare in giro e conoscere luoghi nuovi e di sicuro inaspettati.

Sei anche una speaker radiofonica …

Senza la radio non potrei vivere! È l’unico mezzo che, a mio avviso, non morirà mai. Ti dà la possibilità di essere veramente te stesso e ti insegna a improvvisare, rendendoti pronto e versatile in qualunque situazione

Da poco hai ricevuto un importante riconoscimento per il tuo lavoro …

Si, sono stata premiata a Maratea per il programma che presento la domenica su La7D, Urban Scouters, che mi porta in monopattino, alla scoperta dei luoghi fuori dall’ordinario nelle città più belle d’Italia.

Come giornalista, qual è l’intervista che sogni di realizzare?

Mi piacerebbe intervistare tutte le popolazioni del mondo, per scoprire le culture, gli usi, i modi di vivere, di pensare. Il mondo e gli individui che lo popolano mi affascinano.

I tuoi attori preferiti?

Al Pacino e Robert De Niro, intramontabili, nonostante l’età continuano ancora a ipnotizzare con il loro sguardo magnetico.

Apprezzo molto anche Robert Redford, ai tempi l’attore più bello di Hollywood e ancora oggi uomo molto affascinante. Grande attore e ottimo regista.

I tuoi progetti per il futuro?

Non faccio mai progetti per il futuro, non so cosa succederà a un’ora da questa intervista. Ogni volta che organizzo qualcosa con un minimo di anticipo, devo cambiare programma. Vediamo dove mi porterà la vita, sono molto curiosa!

Sfoglia commenti (0)

Leave a Reply

(c) 2019 Wonderyou International Magazine - All Right Reserved.
Privacy Policy | Cookie Policy
Concept: Le Salon de la Mode  - Design by ludicafm

error: (c) 2019 Wonderyou Magazine - Tutti i Diritti Riservati