Stai leggendo
Addio Andy Fletcher, il tastierista gentile dei Depeche Mode

Addio Andy Fletcher, il tastierista gentile dei Depeche Mode

Avatar photo

Un altro pezzo di storia della musica ci lascia con la morte di Andy Fletcher tastierista dei Depeche Mode.

Una notizia del tutto inaspettata, la scomparsa prematura del tastierista ha lasciato i suoi compagni increduli e sotto shock, sconvolgendo il mondo musicale. Fletcher fondò i Depeche Mode insieme al tastierista/percussionista Vince Clarke.

Successivamente si sono uniti alla band il tastierista/chitarrista Martin Gore (futuro leader e compositore/paroliere del gruppo) e il cantante Dave Gahan. 

Il Gruppo, la nascita e la carriera

Il gruppo si è formato nel 1980, ma è stato capace di affermarsi sulla scena techno pop britannica sin da subito: dagli anni ’80 in poi, la loro fama è solamente aumentata.

Ciò che li ha distinti nella loro proficua carriera lunga più di quarant’anni è stata la capacità di abbracciare più di un genere musicale tramite l’utilizzo del sound elettronico, con grandi attenzioni al rock, alla new wave alla musica dance.

Fletcher era un elemento di equilibrio all’interno della band anche nei periodi più complicati. Musicalmente Fletch ha cominciato la sua avventura come bassista, per poi suonare tastiere e sintetizzatori, mettendo al servizio della band la sua competenza come musicista a 360°.

Il ruolo di Fletcher all’interno dei Depeche Mode esula da quello strettamente musicale, essendo lui stesso ad aver svolto per molto tempo il ruolo di manager e ad occuparsi delle questioni contrattuali e legali, oltre ad essere il vero e proprio portavoce della band.

Andy Fletcher

Il tastierista nato a Nottingham lascia la moglie Gráinne Mullan, e i loro e due figliMeghan e Joe. Il matrimonio con l’amore della sua vita era avvenuto nel 1991, cinque anni dopo il fidanzamento.

Alla fine i due hanno trascorso insieme oltre trent’anni, di cui 29 di matrimonio. Nozze d’argento superate, restando per scelta distanti dalle luci dei riflettori.

Leggi anche

Depeche Mode - Enjoy The Silence (Official Video)

Nonostante la fama e la gloria ottenuta dalla band di cui è stato co-fondatore, Andrew infatti non ha mai tradito i suoi valori. Né con la sua famiglia, né con i suoi amici, che erano la sua band.

È sempre rimasto quel ragazzo di Basildon che sognava di fare grandi cose con la musica.

I membri della band dichiarano: «Fletch aveva un vero cuore d’oro ed era sempre presente quando si aveva bisogno di sostegno, di una conversazione vivace, di una bella risata o di una birra fresca. I nostri cuori sono con la sua famiglia e vi chiediamo di tenerli nei vostri pensieri».

la Redazione

Sfoglia commenti (0)

Leave a Reply

(c) 2019 Wonderyou International Magazine - All Right Reserved.
Privacy Policy | Cookie Policy
Concept: Le Salon de la Mode  - Design by ludicafm

error: (c) 2019 Wonderyou Magazine - Tutti i Diritti Riservati